Carmel Point – Robinson Jeffers

settembre 6, 2017 § Lascia un commento

jeffers

La straordinaria pazienza delle cose!

Questo splendido luogo rovinato da una piantagione di case suburbane-

Quanto era bello  quando lo abbiamo intravisto la prima volta,

Ininterrotto campo di papaveri e lupini murato da chiare scogliere;

Nessuna intrusione ma due o tre cavalli al pascolo,

O poche  mucche da latte che strofinavano i fianchi sulle rocce affioranti –

Ora  è arrivato il saccheggio: importa?

Non tanto. Ha tutto il tempo. Sa che la gente è una marea

Che si gonfia e defluisce col tempo, e tutte

Le loro opere si dissolvono. Nel frattempo l’immagine della pura bellezza

Vive nel granello stesso di granito,

Al  sicuro come l’oceano senza fine che s’inerpica sulle nostre scogliere.-Come per noi:

Dobbiamo distanziare le nostre menti da noi stessi;

Non fissarci troppo sulle umane opinioni, e diventare fidenti

Come la roccia e l’oceano da cui fummo fatti.

 

 

(trad. A. Perelli)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Carmel Point – Robinson Jeffers su viomarelli.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: