Lo spirito della parola – Raimon Panikkar

settembre 8, 2016 § Lascia un commento

 

 

panikkar

Se la parola non dice solo ciò che prima è pensato, se non va solo a rimorchio del pensiero, ma dice ciò che l’Essere è e dicendolo lo manifesta, allora poniamo le basi realmente al regno della libertà. L’Essere non è,  né diventa, secondo le leggi del Pensare; l’Essere  non ha motivo di camminare per le vie battute dal pensiero ma, essendo,  crea il suo proprio cammino  che il pensiero poi (“a posteriori”) dovrà seguire. Né il destino dell’umanità né  quello della realtà dono prefissati o sono lo sviluppo di un’idea: sono lo sbocciare insospettato e insospettabile  della Vita. (……..) L’Essere è essente, cioè  parlante. E il pensiero ci dirà, dopo, che cosa è l’essere. L’Essere non è il Pensare. Il Pensare è un’operazione secondaria. L’epifania  prima dell’Essere è la parola. (….)

Riassumendo:  la parola è creatrice di realtà. La stessa parola realtà lo dice (da res, cosa,  causa, proprietà, ricchezza, possesso). Non ci cacceremo però in un terreno metafisico dicendo che la realtà è “linguisticalità”. Desideriamo ripetere che il paradigma parmenideo  presenta significativamente l’oblio della parola, l’oblio del logos. L’unità che Eraclito mantiene si rompe con Parmenide,  con il quale il pensare si  rende indipendente dal parlare e il linguaggio diventa servo del pensiero. Con una frase che forse estrapolo  ma che considero profetica, Llus Duch ci dice che “è necessario che la Parola ritorni dal suo esilio”.

(da “Lo spirito della parola” di Raimon Pannikar, a cura di Giuseppe Jiso Forzani e Milena Carrera Pavan)

Annunci

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Lo spirito della parola – Raimon Panikkar su viomarelli.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: