e non sarà più peso – Vladimir D’Amora

giugno 10, 2015 § 11 commenti

mani

E’ sola come
sintomatica,
la situazione nostra nella storia:
come se soli
a noi
cucissimo le bocche
nel parlare.

***
una volta ho chiesto a mia madre di sognarmi
mi ha ucciso
lei era sabbia
potevo darle Parigi
e siamo stati
cani rappresi
in una sola immagine
d’immagine
sono contorto
lei ha la voce magra
oscilla.
***
E nel giardino della casa nuova,
un albero nei nodi
tiene bestiole e terra.
E lo ricordo come l’immagine
ritorna senza il dolore
di un’eterna perdita.

***
L’incapacità del cielo a staccarsi
dai sogni finiti nei canti, staccare
fotogrammi e lumina sbiaditi che hanno
un costo e i risvegli opposti, in questa posizione
a stento
come se al di là della parete, in un deserto domestico
non si perdessero i nomi
et la vita distrutta
si scancellasse lo stesso
alle sue spalle
a ripetere esercizi dell’aria
e nei versi disfatti e illi fogli
irrecuperati
sicut manus aggrovigliate nei tempi
e sui loci recitando la parte del vuoto
per nuovi e incrostati
pezzi e su fiori
anche infedeli
e dispersi, scollati a vero et infiniti.
***

a Napoli chiusero l’intero interstizio, hanno ricostruito
guardo
e guardando i cubi degli umani pesi
che iniziano oscillanti e risultano chiamati come i traumi,
nel tutto, dall’orlo della frenesia
alla perversione fragile di un’ora che continua,
resto lontano
quasi uno scricchiolio di cosa;
e l’assenza della mia persona e la mia crosta
meriterebbero alla fi ne un taglio;
eppure nasce sempre
per questa terra cui manca la stasi di un saluto intero,
un altro abbaglio.
***

tuo come lucore di poeta sgangherato
provato dall’attraversamento delle lingue e senza madre
il cielo era paonazzo puntavano
ad altro cielo le teste naturali
si rovesciarono nei lunghi sonni,
e mani in certe case sole e spente
l’anime ciclopiche s’intenderanno
e non sarà più peso.

(da “Pornogrammia” , Edizioni Galleria Mazzoli, 2015)

Annunci

Tag:

§ 11 risposte a e non sarà più peso – Vladimir D’Amora

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo e non sarà più peso – Vladimir D’Amora su viomarelli.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: