si spezzano

aprile 15, 2015 § Lascia un commento

gabbia

si spezzano le sbarre, non tutte non tutte dice la carcerata che ci resta dentro-potrebbe andarsene ma a) non sa come sgusciare nel varco b) non sa dove andare c) è profondamente affezionata alle sbarre anche se non lo ammetterrebbe né ora né mai. una posizione di stallo. si arrocca. si sente una torre- nera o bianca non importa, ma le verrebbe voglia di bianco, una volta, e che diamine le toccherebbe. una volta potrebbe essere bianca – per cambiare, si dice. continuano ad arrivare pasti. e acqua. continua a calare la notte e ritornare la luce. insomma cosa altro può fare? ingoia l’ansia del dover fare. per anni ha costruito progetti, intrecciato varianti e curato postille. non aveva che poco da fare e scorreva in gabbia ognicosa, fluiva ricca, maestosa, senza peso né ostacoli. la infastidivano le compagne dell’ora d’aria. doveva aprire la bocca, cacciar fiato. non darsi delle arie, perché poi? perché parlare con quelle poveracce, sciagurate impigliate mentre lei invece era libera, navigava tra vento e sale, cabrava in aliante, arrampicava cime, cimase e bottoni. soprattutto bottoni. fabbricava bottoni di osso, di paglia e velluto, un artista. roba da esposizione intanto che passavano anni, infermerie, mestrui e caldane e riflessi ormonali. una vita. perfetta. pochi anni là fuori, un eterno esplorare lì dentro fra ragni, cotoni e pagliuzze. briciole e terra. coltivava limoni. un’ora d’aria. fuori non c’è nessuno, neanche dentro. finiti i soldi, hanno chiuso le prigioni. andate, andate, altri ospizi, ostelli, taverne, buone donne, donne dabbene. fra poco finiranno anche i pasti. l‘ hanno avvisata. dovrebbe. dovrebbe andar via. non ricorda dove ha messo le scarpe.

Annunci

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo si spezzano su viomarelli.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: