per gli affollati dèmoni

marzo 16, 2015 § 2 commenti

schem

vi vedo dietro il vetro,
non vi tocco, un lucido delirio
l’urlo muto, pesci:
chi è il morto.

morto morto morto
fare il morto sull’acqua
vivo
passa il sale

sale le scale avvolge il suono
emette e squaglia
gioia
per poco

 
siate siate gioiosi
l’intento tenace

 
non s’ulcera più
lo sbrego, diruto

 
l’io spiritato,
arso, scomparso

 
il truciolo sbriciola
novo, un tarlo suicida per fame
la vittima in progress
(il prezzo, alto/basso)

 
Spett.li
Come già
Nel rimarcare
Non si ha modo
Riscontro
Saluti saluti saluti
Molto vi piango

 

 

per gli affollati démoni che siamo
amplifica: miriadi di voci

Annunci

Tag:

§ 2 risposte a per gli affollati dèmoni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo per gli affollati dèmoni su viomarelli.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: