da “Notizia intorno a Didimo Chierico” – Ugo Foscolo

dicembre 4, 2014 § Lascia un commento

foscolo

VII.  Teneva irremovibilmente strani sistemi; e parevano nati con esso: non solo non li smentiva co’ fatti, ma come fossero assiomi proponevali senza prove: non però disputava a difenderli, e per apologia a chi gli allegava evidenti ragioni rispondeva in intercalare: opinioni. Portava anche rispetto ai sistemi altrui, o forse anche per noncuranza, non movevasi a confutarli; certo è ch’io in sí fatte controversie, l’ho veduto sempre tacere, ma senza mai sogghignare; e l’unico vocabolo — opinionii — lo proferiva con serietà religiosa. A me disse una volta: Che la gran valle della vita è intersecata da molte viottole tortuosissime; e chi non si contenta di camminare sempre per una sola, vive e muore perplesso, né arriva mai a un luogo dove ognuno di que’ sentieri conduce l’uomo a vivere in pace seco e con gli altri. Non trattasi di sapere quale sia la vera via; bensí di tenere per vera una sola, e andar sempre innanzi. — Stimava fra le doti naturali all’uomo primamente la bellezza, poi la forza dell’animo, ultimo l’ingegno. Delle acquisite, come a dire della dottrina, non faceva conto se non erano congiunte alla rarissima arte d’usarne. Lodava la ricchezza piú di quelle cose ch’essa può dare; e la teneva vile, paragonandola alle cose che non può dare. Dell’Amore aveva in un quadretto un’immagine simbolica diversa dalle solite de’ pittori e de’ poeti, su la quale egli avea fatto dipingere l’allegoria di un nuovo sistema amoroso; ma teneva quel quadretto coperto sempre d’un velo nero. Uno de’ cinque libri de’ quali è composto il manoscritto greco citato poc’anzi, ha per intitolazione: tre amori.—E i tre capitoli di esso libro incominciano: Rimorso primo; Rimorso secondo; Rimorso terzo: e conclude: Non essere l’Amore se non inevitaibili tenebre corporee le quali si disperdono più o men tardi da sè: ma dove la religione, la filosofia o la virtú vogliano diradarle o abbellirle del loro lume, allora quelle ravviluppano l’anima e la conducono per la via della virtù a perdizione. Riferisco le parole; altri intenda.

Annunci

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo da “Notizia intorno a Didimo Chierico” – Ugo Foscolo su viomarelli.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: