Lascito – Carlos Drummond de Andrade

marzo 26, 2014 § Lascia un commento

Carlos_Drummond_de_Andrade2

Che ricordo darò al paese che mi diede
tutto quello che ricordo e so, tutto quanto ho sentito?
Nella notte senza fine, in breve il tempo dimenticò
la mia incerta medaglia, e al mio nome si ride.

E merito di aspettarmi più degli altri, io?
Tu non mi inganni, mondo, e io non inganno te.
Questi mostri attuali, non li cattura Orfeo,
a vagare, taciturno, tra il forse e il sé.

Di tutto quanto è stato il mio passo capriccioso
in vita, resterà, poiché il resto svanisce,
una pietra che stava nel mezzo del cammin.

 

(trad. Vincenzo Arsillo)

Annunci

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Lascito – Carlos Drummond de Andrade su viomarelli.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: