Processi – Carmine De Falco

marzo 20, 2014 § 1 Commento

Carmine

guardi interdetto questo sangue

di vecchie patrie e capitali

 

una volta bisognava sperare

di cambiare monti e corsi di fiumi

adesso preghiamo in silenzio

che non scavino altre cave che non  sversino

liquame nel liquido primordiale

 

se  hai la forza di estraniarti

di guardare i processi  dall’alto

vedi con sgomento quei flussi

quel torcersi e rimescolarsi di corpi

merci sottoposte a mercenari

 

noi che sappiamo di essere migliori

si resta scossi, lì dinanzi

al  nostro mare visionario

quando ci accorgiamo di essere mutati

geni di un gene con certificato

 

come quando compri e già vuoi altro

il tremito che non scorre e non bolle

se non in altri luoghi, quel piatto

vuoto e quella frutta fuori stagione

quel cerchio in testa, l’insostenibile

Annunci

Tag:

§ Una risposta a Processi – Carmine De Falco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Processi – Carmine De Falco su viomarelli.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: