Nyx – Catherine Pozzi

novembre 26, 2013 § Lascia un commento

Pozzi1

A Louise, anche lei di Lione e d’Italia

 

O mie notti, o nere attese,

O paese fiero, o tenaci segreti,

O sguardi lenti, o nubi folgoranti,

O volo libero oltre i cieli chiusi.

O gran desiderio, o diffusa sorpresa

O bel cammino dell’anima incantata

O male peggiore, o grazia discesa

O porta aperta mai da nessuno oltrepassata.

Non so perché muoio e mi perdo

Prima d’entrare nell’eterna dimora.

Io non so di chi sono la preda.

Non so di chi sono l’amore.

 

Annunci

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Nyx – Catherine Pozzi su viomarelli.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: