Noia – Maurice Maeterlinck

settembre 26, 2013 § Lascia un commento

maete

Gli incuranti pavoni, bianchi pavoni, in fuga,

pavoni bianchi in fuga dalla noia del risveglio;

non li vedo i pavoni bianchi, i pavoni d’oggi,

i pavoni che vanno attraverso il mio sonno,

gli incuranti pavoni, i pavoni dell’oggi,

attendere indolenti lo stagno senza sole,

sento i pavoni bianchi, pavoni della noia

attendere indolenti il tempo senza sole.

 

(trad. Daniele Ventre)

Annunci

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Noia – Maurice Maeterlinck su viomarelli.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: